Taglio al laser acciaio: 4 cose da sapere

Taglio laser acciaio: 4 cose da sapere

Il taglio al laser dell’acciaio è una delle lavorazioni che la nostra azienda ha consolidato soprattutto negli ultimi 30 anni di lavoro nel settore della carpenteria metallica e nella lavorazione della lamiera.

1. Il processo

Il taglio al laser dell’acciaio avviene tramite una separazione termica, questo significa che il raggio colpisce il materiale, riscaldandolo fino a vaporizzazione. A questa fase segue il processo di taglio vero e proprio con la separazione del metallo in base al disegno geometrico commissionato.

2. La versatilità

Il taglio al laser dell’acciaio è solo un esempio dell’altissima versatilità di questo tipo di lavorazione. Questa tecnologia è, infatti, particolarmente adatta al taglio di molte tipologie di materiali, sui quali lavoriamo per restituire il prodotto ai nostri clienti che appartengono a svariati settori. Fra i tanti: automotive, arredamento, industria, agricoltura e alcuni rami dell’alimentare.

3. La precisione

Il taglio al laser dell’acciaio è la tecnica di lavorazione dalla precisione più elevata nel campo carpenteria metallica, basti pensare che il kerf risultante è di misura appena più grande del raggio laser stesso. Grazie a questa tecnologia è, dunque, possibile creare geometrie delle forme più svariate, con ottimi livelli di meticolosità.

4. L’innovazione

Il taglio al laser dell’acciaio viene effettuato con macchinari innovativi e altamente tecnologici: si tratta di macchine a controllo numerico, pensate proprio per effettuare tagli netti e precisi, privi di irregolarità e sbavature, su materiali rivestiti o meno.

Se desideri affidarti alla nostra trentennale esperienza e competenza nelle lavorazioni di taglio al laser dell’acciaio e di altri metalli, siamo a tua disposizione per un colloquio conoscitivo e un preventivo gratuito: contattaci!